Rodilegno giallo. Come riconoscerlo e monitorarlo.

Rodilegno giallo. Come riconoscerlo e monitorarlo.
1 Aprile 2019 Alessia Zuppelli

Il rodilegno giallo, (Zeuzera pyrina (Linnaeus, 1761)), è un lepidottero appartenente della famiglia Cossidae che arreca danni simili a quelli del Rodilegno rosso; provoca disseccamenti dei germogli colpiti, perdita di resistenza meccanica degli organi legnosi colpiti (rametti, piccole branche e giovani fusti) che tendono a spezzarsi per azione degli agenti meteorici o dei carichi della vegetazione.

Si ha inoltre un deperimento generale degli organi e delle piante colpite, soprattutto quelle giovani ed in più, sono causa indiretta di ingresso di funghi agenti di carie e di cancri.

In primavera i rodilegno gialli escono dai tronchi dopo la metamorfosi e completano il loro ciclo tornando farfalle.
E’ quindi questo il periodo migliore per
monitorare l’attività di queste larve osservando i fori di uscita, osservando le rosure, color ocra, emesse dai fori stessi, che si raccolgono ai piedi della pianta o ai margini dei fori.

Altro metodo utilizzabile sia per il monitoraggio che per la lotta è la cattura massale catturando, in apposite trappole chemiotropiche innescate con feromoni sessuali, i maschi che non fecondando le femmine e che fanno loro ovideporre uova non fecondate: in questo modo si ottiene una sterilizzazione graduale la popolazione.

Uno dei metodi più efficaci è la rimozione meccanica della larva mediante un filo di ferro tenero introdotto nel foro d’ingresso.

Ma importante è soprattutto la creazione di una biodiversità aziendale attraverso la diminuzione della specializzazione colturale e la presenza di siepi arbustive con differenti specie e di inerbimenti che consentono il rifugio di questi ed altri antagonisti del rodilegno giallo.
Anche le concimazioni azotate vanno diminuite per evitare l’eccessivo rigoglio vegetativo soprattutto dei giovani getti. In mancanza di questi accorgimenti la lotta biologica o, meglio ancora, la prevenzione contro questo insetto è alquanto aleatoria.

Ulteriori informazioni in merito ai parassiti del melograno sono disponibili ai link indicati in bibliografia

 

Bibliografia

http://antropocene.it/2018/10/13/come-combattere-la-zeuzera-pyrina-in-maniera-biologica/

http://www.agraria.org/entomologia-agraria/rodilegno-giallo.htm

http://www.ortosemplice.it/malattie-parassiti/rodilegno-giallo-zeuzera-pyrina/

 

Commenti (0)

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


Questo sito potrebbe utilizzare i cookie per offrire una navigazione e un servizio migliori.